ESPERTI IN PROTEZIONE CIVILE Organizzazione di Volontariato

ISTITUITA LA GIORNATA DEL VOLONTARIATO

LEGGE 13 novembre 2020, n. 155

Istituzione della  Giornata  nazionale  del   personale   sanitario, sociosanitario, socioassistenziale e del volontariato. (20G00174) (GU n.294 del 26-11-2020) Vigente al: 27-11-2020

La  Camera  dei  deputati  ed  il  Senato  della  Repubblica  hanno approvato;

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

Promulga la seguente legge:

Art. 1 1. E’ istituita la Giornata nazionale  del  personale  sanitario  e sociosanitario di cui alla legge 11 gennaio 2018, n. 3,  nonche’  del personale  socioassistenziale  e   del   volontariato,   di   seguito denominata  «Giornata»,  quale  momento  per  onorarne   il   lavoro, l’impegno, la  professionalita’  e  il  sacrificio  nel  corso  della pandemia di Coronavirus nell’anno 2020.

2. La  Giornata  si  celebra  il  20  febbraio  di  ogni  anno,  e’ considerata solennita’ civile ai sensi dell’articolo 3 della legge 27 maggio 1949, n. 260, e non determina riduzione dell’orario di  lavoro negli  uffici  pubblici  ne’,  qualora  cada   in   giorno   feriale, costituisce giorno di vacanza o comporta riduzione di orario  per  le scuole di ogni ordine e grado ai sensi degli articoli  2  e  3  della legge 5 marzo 1977, n. 54.

Art. 2 1.  Il  Governo,  anche  in  coordinamento  con  gli  Ordini  delle professioni sanitarie e sociosanitarie e con le  associazioni  e  gli organismi operanti nel settore, determina le modalita’ di svolgimento della Giornata senza nuovi o maggiori oneri a  carico  della  finanza pubblica.

Art. 3 1. La presente legge entra in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale. La presente legge, munita del sigillo dello Stato,  sara’  inserita nella  Raccolta  ufficiale  degli  atti  normativi  della  Repubblica italiana. E’ fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla osservare come legge dello Stato.

Data a Roma, addi’ 13 novembre 2020 MATTARELLA Conte, Presidente del Consiglio dei ministri Visto, il Guardasigilli: Bonafede