Rapporto ISS COVID-19 n. 15/2021 – Indicazioni ad interim sui principi di gestione del Long-COVID. Versione del 1° luglio 2021

E’ stato pubblicato sul sito della dell’Istituto Superiore di Sanità (https://www.iss.it) il rapporto Iss Covid 19 n.15/2021.
In questo testo si evidenzia che, la condizione di persistenza di sintomi covid , che può riguardare soggetti di qualunque età e con varia severità della fase acuta di malattia, è stata riconosciuta come una entità clinica specifica, denominata Long-COVID. Sebbene l’ampiezza dello spettro sintomatologico renda complesso definirne quadro clinico ed epidemiologia, la condizione ha un rilevante impatto clinico, che ha richiesto dal punto di vista della presa in carico appositi provvedimenti e stanziamenti e la creazione di percorsi locali di diagnosi e assistenza basati su un approccio multidisciplinare.
E’ raggiungibile al seguente indirizzo : https://www.iss.it/documenti-in-rilievo/-/asset_publisher/btw1J82wtYzH/content/id/5784702
fonte: Istituto Superiore di Sanità

scarica documento: https://epcv.it/wp-content/uploads/2021/12/Rapporto-ISS-COVID-19-15_2021.pdf

Facebook
Twitter
Telegram
WhatsApp
LinkedIn
Email

Articoli

How Are Disasters Defined?

What is a disaster? No one really knows. This conclusion emerges despite decades of contemporary disaster science following centuries of people aiming to explain how and why disasters happen. Commonly invoked explanations are deities and nature, as in “Act of God” and “natural disaster.”

Leggi ancora »