Evento sismico del 3 maggio 2022, Ml 3.7, in provincia di Firenze

fonte INGV

Un terremoto di magnitudo Ml 3.7 è stato registrato dalla Rete Sismica Nazionale alle ore 17:50 italiane di oggi, 3 maggio 2022. L’epicentro è stato localizzato in provincia di Firenze, a circa 13 km da Firenze, 28 km da Prato e ipocentro a una profondità di circa 10 km.

L’evento odierno è stato preceduto da 5 piccoli eventi sismici (magnitudo massima 1.8) avvenuti tra ieri e oggi; al momento è stata localizzata soltanto una piccola replica di magnitudo1.5 alle ore 18:05 italiane.

Dal 1985, nell’area compresa entro 30 km dall’epicentro, sono stati localizzati altri 39 terremoti di magnitudo pari o superiore a 3.0: tra questi il più forte è quello del 19 dicembre 2014 di magnitudo Mw 4.1, avvenuto a circa 5 km più a sud rispetto alla localizzazione del terremoto odierno. In particolare questo evento sismico fa parte di una importante sequenza avvenuta in questa area tra il 2014 e il 2015

Altri eventi significativi di questa area sono i terremoti del 18 maggio 1895 (Mw 5.5) e quello del 11 settembre 1812 (Mw 5.2).

La località più vicina all’epicentro è Impruneta (4 km), ma la città di Firenze, la cui storia sismica è mostrata in figura, dista 13 km.

I massimi effetti riportati (VII MCS) a Firenze sono relativi agli eventi del 1148, magnitudo stimata 5.1, a Firenze, del 7 agosto 1414, di magnitudo stimata pari a 5.7 nelle Colline Metallifere, del 28 settembre 1453, di magnitudo stimata pari a 5.4, e del 18 maggio 1895, di magnitudo stimata pari a 5.5, entrambi nel fiorentino.

La pericolosità sismica di questa area è considerata media. Terremoti anche più forti di quello avvenuto oggi sono possibili per quanto la probabilità che si verifichino, ovvero la frequenza, non è particolarmente alta. Dalla mappa si nota come la pericolosità aumenti sensibilmente verso nord e verso est.

La mappa di scuotimento calcolata dai dati delle reti sismiche e accelerometriche INGV e DPC mostra dei livelli di scuotimento fino al IV-V grado MCS, a sud di Firenze.

Il terremoto è stato risentito in una vasta area della Toscana, come si evince dai dati raccolti dal questionario di “Hai sentito il terremoto?”, con effetti stimati, al momento, fino al IV grado MCS. La mappa aggiornata è disponibile sul sito di “Hai sentito il terremoto?”.


Facebook
Twitter
Telegram
WhatsApp
LinkedIn
Email

Articoli

Corsi Cesvot

CORSI CESVOT Carissimi Volontari,inseriamo nel sito i corsi disponibili organizzati dal Cesvot per la formazione dei volontari, a cui noi possiamo aderire.Qui di seguito la

Leggi ancora »